La fantastica storia della stele scomparsa della tomba dei giganti di Lu Brandali

pubblicato in: Senza categoria | 0
Share

La tomba di Lu Brandali ha la caratteristica di non avere la stele. Una di quelle tipiche del nord Sardegna, centinata con il listone a metà.

Chessa Costanza ci scrive: "Nurnet io so dove è finita la stele di Lu Brandali …"

NURNET: "Dicelo allora e andremo a riprenderla…!"

Costanza:" magari avrete pensato che sono scema – allora vi faccio un racconto non di fantascenza:

– io sono crescita a 100 dalla tomba dei giganti Imbertighe di Borore situata tra la mia casa di campagna ed il paese – e quando ero alle elementari ogni tanto mi sedevo a riposarmi perchè correvo molto – un giorno mi addormentai ed ebbi una visione : tante persone antiche di uomini forti – avevano tutte le ginocchia scoperte con gonne strette a fasce larghe – parlavano una lingua che non conosco – però li capivo lo stesso – stavano caricando una stele di tomba dei giganti rotta e pietre grandi su una nave tipo quelle dei Fenici o degli Etruschi – col supporto di buoi – corde e tronchi corti tipo rulli – io non so come – però li vedevo ed ho visto che la nave pendeva da una parte e si rovesciò affondando – mah ! Non detti molta importanza, anche perchè la stele di Imbertighe era lì ed il mare da Borore è lontano – Un giorno – anni fa – con mio marito siamo andati a S. Teresa alla partita col Malaspina – e nell’ora della partita io sono andata a visitare il vostro sito archeologico e quando ho visto la tomba dei giganti senza stele – ho avuto il ricordo di 35 anni prima e mi sono detta – ah ! Allora era tua la stele che hanno portato via gli antichi ! Mi sono seduta lì, mi sono concentrata ed’ho intuito che era quella la stele sommersa e trovata nel luglio 2002 da Andrea Vitussi

 

in un’immersione sportiva nel fondale di 5-6 metri dell’arcipelago della Maddalena – nell’ora della partita chiesi informazione ad i vicini ed al bar se c’era qualche associazione – nessuno mi seppe rispondere – allora lasciai perdere anche perchè è dal 2005 ho problemi gravi di corruzione al lavoro in una pubblica amministrazione per l’ambiente – che è meglio non dire neanche quale – quando stamani presto che ho visto la pubblicità di Alessandro sulla tomba dei giganti di S.Teresa – ho pensato che era giusto mettervi a conoscenza di questo suscritto – ora spetta a voi verificare in merito alla stele sommersa –

ciao ciao a tutti Costanza