Risultati della ricerca


#immagini: 14

Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Cambulas
Nuraghe di pianura sito all'interno di una scenografica e geometrica coltivazione di carciofi, l'eccellenza del territorio. L'edificio nuragico è di difficile lettura nella sua planimetria, a causa della foltissima vegetazione di arbusti e alberi ad alto fusto che lo ricopre e circonda. Il nuraghe è imploso su se stesso e la superficie è completamente ricoperta dai crolli. Bisogna addentrarsi tra i rami per almeno dieci metri fino al centro della boscaglia per poter osservare i resti di una torre circolare, costruita con blocchi ciclopici di ignimbrite per un massimo di tre filari. Ha un diam. di c.ca 30 m, è leggibile bene parte del perimetro nella semi-circonferenza N-O per una altezza media di 2 m, con un tratto di 3 m. Tempo addietro le carte IGM lo riportavano come "Nuraghe Manigas".
Nuraghe Punta Acuzza
Ubicato in località Su Fonnesu (Teulada), a circa metri 300 sul livello del mare. La cima di questo nuraghe si raggiunge percorrendo la strada che da Is Domus (Sant’Anna Arresi) porta sino alla frazione di Su Fonnesu, oppure percorrendo la strada che da Sant’Anna Arresi porta a Su de is Seis, Perdaiola e su Fonnesu. Esso si trova su una punta aguzza, i locali la chiamano "punta acuccia", vista da lontano appare molto simile ad una piramide. I massi utilizzati sono in prevalenza granitici. La visuale è ottima, soprattutto sul golfo di Palmas.
Nuraghe Punta Acuzza
Ubicato in località Su Fonnesu (Teulada), a circa metri 300 sul livello del mare. La cima di questo nuraghe si raggiunge percorrendo la strada che da Is Domus (Sant’Anna Arresi) porta sino alla frazione di Su Fonnesu, oppure percorrendo la strada che da Sant’Anna Arresi porta a Su de is Seis, Perdaiola e su Fonnesu. Esso si trova su una punta aguzza, i locali la chiamano "punta acuccia", vista da lontano appare molto simile ad una piramide. I massi utilizzati sono in prevalenza granitici. La visuale è ottima, soprattutto sul golfo di Palmas.
Menu