Risultati della ricerca


#immagini: 339

Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Villaggio nuragico S’Ega Langonis – S’ega de Bomba
Il probabile villaggio nuragico occupa una vasta area posta nella china est del canale denominato S’ega Langonis. Se pur presente molta vegetazione si contano più di 30 capanne di forma circolare e rettangolare. Tutte sono implose/crollate anche a causa di scavi clandestini, ciò nonostante, di alcune di queste, restano diversi filari dei muri perimetrali. Tutte le strutture erano realizzate con massi poliedrici di piccolo e medio taglio, saldati a secco e disposti in filari più o meno regolari.
Menu