Lingotti ox-hide, la moneta sarda della preistoria

pubblicato in: Senza categoria | 0
Share

“Quale che sia stata la vicenda, è certo che gli ox-hide ingots in Sardegna sono in tale quantità e così diffusi da sembrare di casa” (Lilliu, 1988)

In alto: a sn la stele di Amenhotep II al Museo di Luxor raffigurante il faraone che trafigge un lingotto; a ds la ricostruzione virtuale del carico della nave di Uluburun naufragata verso la fine del XIV secolo a.C (da Shin-Han Samuel Lin, 2003).

In basso: a sn un principe delle isole nel cuore del grande verde (Shardana) o di Keftiu (Creta), che porta in dono un lingotto a Rekhmira, visir di Tuthmosis III nella tomba 100 di Tebe, (Ugas, 2006); a ds un lingotto dal ripostiglio di Serra Ilixi, Nuragus (Museo Archeologico di Cagliari).

rs