Risultati della ricerca


#immagini: 25

Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Nuraghe Gennacili o Monte Seleni
I nuragici decisero di murare i tafoni ed erigere un'unica e particolare torre che, probabilmente, aveva una stanza ulteriore sopra la superficie l'ammasso roccioso. All'interno di queste murature incastrate nei graniti sono presenti delle scale molto ripide. Del grande edificio comunitario e centrale non resta molto, forse anche a causa delle scelte del La Marmora e dello Spano che nella ricerca del "calpestio", fecero spostare e spingere di sotto una parte dell'originario elevato.
Comune: LANUSEI
Prov: Ogliastra
Autore:
Codice Geo: NUR4798
> Scheda Geoportale
Menu