Risultati della ricerca


#immagini: 195

Oniferi nuraghe Ola

ll nuraghe Ola è un monotorre di circa 12 m di diametro esterno e 10 m di altezza, risalente al Bronzo recente. Ciò che colpisce particolarmente è l’utilizzo di differenti materiali da costruzione: all’esterno infatti la base si compone di 12 filari di blocchi di granito, mentre superiormente insistono 13 ordini in trachite.

Comune:
Prov:
Autore:
Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

Nei giorni del solstizio d’estate, a mezzogiorno in punto, la radiazione solare attraverso un foro sulla sommità del nuraghe va a illuminare una nicchia che gli antichi avevano sapientemente posizionato. Grazie all’effetto dell’incenso, acceso nel nuraghe, il raggio di luce assume una consistenza visiva tale da farlo sembrare solido. Le persone che si esponevano al raggio riverberavano la luce nella sala, generando effetti incredibili…(Andrea Vitussi)

Nuraghe Ola

ll nuraghe Ola è un monotorre di circa 12 m di diametro esterno e 10 m di altezza, risalente al Bronzo recente. Ciò che colpisce particolarmente è l’utilizzo di differenti materiali da costruzione: all’esterno infatti la base si compone di 12 filari di blocchi di granito, mentre superiormente insistono 13 ordini in trachite.

Comune: ONIFERI
Prov: Nuoro
Autore: Bibi Pinna
Codice Geo: NUR5582
> Scheda Geoportale
Nuraghe Ola

ll nuraghe Ola è un monotorre di circa 12 m di diametro esterno e 10 m di altezza, risalente al Bronzo recente. Ciò che colpisce particolarmente è l’utilizzo di differenti materiali da costruzione: all’esterno infatti la base si compone di 12 filari di blocchi di granito, mentre superiormente insistono 13 ordini in trachite.

Comune: ONIFERI
Prov: Nuoro
Autore: Bibi Pinna
Codice Geo: NUR5582
> Scheda Geoportale
Nuraghe Ola

ll nuraghe Ola è un monotorre di circa 12 m di diametro esterno e 10 m di altezza, risalente al Bronzo recente. Ciò che colpisce particolarmente è l’utilizzo di differenti materiali da costruzione: all’esterno infatti la base si compone di 12 filari di blocchi di granito, mentre superiormente insistono 13 ordini in trachite.

Comune: ONIFERI
Prov: Nuoro
Autore: Bibi Pinna
Codice Geo: NUR5582
> Scheda Geoportale