Risultati della ricerca


#immagini: 81

Dolmen S’Ena ‘e sa Vacca
La tomba di giganti di S'Ena 'e Sa Vacca è particolarmente interessante per alcune caratteristiche architettoniche che in passato hanno indotto gli studiosi a considerarla una struttura dolmenica. La specialità di questa sepoltura è data dal grande lastrone di copertura, privo di qualsiasi rifinitura, che, ricoprendo per intero il vano tombale, conferisce al monumento l'aspetto di un dolmen allungato o "allée couverte".
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Tempio nuragico Su Monte
L'edificio è del XI secolo. Visibili i resti della muraglia delimitante la pertinenza. La parte più preziosa è al centro dell'area con l'altare a vasca. L'edificio fu realizzato in grandi e fini conci isodomi. Molti di conformazione a T. Due "stanze circolari" erano unite da una sorta di vestibolo trapezoidale, dotato delle sedute lapidee laterali. Dei nuraghi possiede la triade delle nicchie interne perimetrali, più grande quella a ovest, più piccole e simmetriche quelle a nord e sud.
Nuraghe Su Mulinu
Il nuraghe, ha restituito uno straordinario altare nuragico. Si individuano tre fasi costruttive. La prima, forse del Bronzo medio I (XVI-XV sec.a.C.), vide l''impianto di un bastione e di un antemurale con corridoi e celle. Nella seconda, del Bronzo medio II (XIV sec. a.C.), si sovrappose un bastione trilobato sinusoidale, un nuovo antemurale di quattro torri raccordate da cortine irregolarmente rettilinee. Nella terza fase l''antemurale fu dotato di un''altra torre e cortine.
Menu