Abbasanta – Nuraghe Zuras e Solstizio Invernale

postato in: Senza categoria | 0

” … Quando la torre, si proiettava nel punto esatto all’interno della nicchia, i nuragici sapevano che quel giorno sarebbe iniziato il periodo freddo ma anche che le giornate avrebbero iniziato ad allungarsi quotidianamente! …” Platone descrive il regno di Atlante nel Timeo e nel Crizia scrivendo di «un’isola grande più della Libya e dell’Asia», potente, civile e sacra a Poseidon, dio del mare, e i cui abitanti erano «costruttori di torri» … Questo scrive Platone e non … Read More

ARTISTI D’ALTRI TEMPI – Pitture Rupestri di Luzzanas ad Ozieri (calco di mani, figure umane, figure di animali e cerchi concentrici)

postato in: Senza categoria | 0

“Le figure rupestri del sottoroccia di Luzzanas, ad Ozieri, rappresentano delle immagini antropomorfe di uomini itifallici, di donne (in questo caso è presente un lembo di tessuto o pelle sul davanti, tipo gonnellino) …” L’arte, si sa, è la maggiore espressione della creatività dell’uomo! Chi non si è mai emozionato davanti ad un’opera frutto delle mani sapienti di un artista? Di primo acchito mi vengono in mente la Pietà di Michelangelo, le pitture di Giotto, le statue greche, … Read More

Ittiri Cannedu – Necropoli Ipogeica di Ochila – Tomba VIII

postato in: Senza categoria | 0

“… si possono osservare i bassorilievi di due magnifiche corna parallele in stile rettilineo …”     Nel 1990 Paolo Melis e Salvatore Merella rilevarono tutte le V tombe sino ad allora note e scoprirono e rilevarono le tombe VI e VII; in seguito vennero individuate le tombe VIII e IX. In particolare l’ipogeo VIII consta di sei ambienti; la cella principale, rettangolare, ha un soffitto con travatura a doppio spiovente.   Sopra l’ingresso ad uno degli ambienti … Read More

ALA’ DEI SARDI: SANTUARIO NURAGICO NURATÓLOS

“Un viottolo composto da gradoni ci conduce innanzitutto alla fonte sacra, nella quale è presente ancora la polla d’acqua; poi alle capanne ed infine ad un tempio a megaron.”   Si saliva su, poco sotto la cima del monte Senalonga, a quota mille metri, come si continua a fare oggi, in un luogo qualche centinaia di metri più in basso per San Francesco. Si andava per culto, per cerimonie, per riti purificatori, per riunirsi. Un percorso molto agevole, … Read More

SASSARI – Ipogeo di Ladrofurti – 2

postato in: Senza categoria | 0

  Tomba a prospetto architettonico! Vi si accede attraverso un piccolissimo ingresso, di forma rettangolare, che porta ad un interno, anche questo di forma perfettamente rettangolare come le due nicchie laterali. Con me ovunque si capiscono le dimensioni     Testo:  Piera Farina-Sechi Foto:   Buno Sini

Sassari – Ipogeo Ladrofurti – 1

postato in: Senza categoria | 0

Tomba a prospetto architettonico, cioè ripoducente, in facciata, una tomba dei giganti (l’esedra e la stele centinata.)! Queste tombe sono del periodo nuragico e dunque successive alle altre domus de janas. Questa tomba 1  è tutta all’insegna del cerchio. Ingresso circolare, interno anch’esso di forma circolare. Presenta solo una nicchia dalle morbide forme.   Testo:  Piera Farina-Sechi Foto:   Buno Sini, Piera Farina Sechi

SA DOMO DE SA COJUADA NOA (la casa della sposa novella) IPPOVIA OZIERI-PATTADA.

postato in: Senza categoria | 0

“Sa domo de sa cojuada noa, è sempre lì, con le persiane spalancate dell’unica finestra posta in alto, come delle braccia aperte al mondo.”     Essendo figlia di un pattadese, da piccola andavo spesso a Pattada con mio padre. Mi ricordo il percorso come se fosse oggi. La strada serpeggiava tra alberi giganteschi; ombra e fresco regnavano anche d’estate e, come ad ogni viaggio all’altezza della località “Iscias” mio padre diceva “A la ides cussa domita? Cussa … Read More

PATTADA: NURAGHE SA NIERA

postato in: Senza categoria | 0

“Al suono di un tintinnio melodico, mani sapienti riuscivano a forgiare spade e pugnali un tempo, coltelli oggi. Cambiano i tempi ma la magistrale arte della forgiatura dei metalli rimane imperitura.” Posto in cima all’omonimo monte, svetta silenzioso il Nuraghe Sa Niera. Dalle rovine si evince la possenza del monumento, oramai abbandonato al suo tragico e triste destino. Di esso abbiamo ancora la torre centrale e la gradinata che conduce alla parte superiore e, tutt’attorno massi giganteschi che … Read More

Stintino – Nuraghe Unia

postato in: Senza categoria | 0

” … La tholos è integra e presenta soluzioni costruttive particolari. Se passate da quelle parti vi consiglio vivamente di andare a visitarlo. … “ In sa carrera provintziale pro Isthintini, in 40°51′57.9″N 08°14′14.5″E bortades a manca e sighende sa caminera che giompides a 40° 52′ 03.40″ N 8° 13′ 41.44″ E inue est su nurache Unia. Lu dia giuilare su nurache arvu chin sas intragnas pintas de birde. Fora su nuraghe intzegat de cantu est arvu; su cucurale … Read More

Isili – Sa tumba de Atreu sarda – Nuraghe Is Paras o Su Idili

postato in: Senza categoria | 0

“Meraviza de sas meravizas abbarrat fichidu pro chi no nos ismentighemus de ite corria fint fatos sos mannos nostros.” Meraviglia fra le meraviglie rimane staticamente ritto per non farci mai dimenticare di che fibra fossero fatti i nostri avi.     No si podet abbarrare che atraucados cando si ch’intrat a custa bete “zimbòina” chi est modosa e alta chena paris; sa tholos tirat dòighi mètres e setanta de altària fora e ùndighi metres e otanta intro e … Read More

1 2 3